giovedì 8 giugno 2017

CROSTATA CON RICOTTA E AMARENE

CROSTATA CON RICOTTA E AMARENE


Ci sono cose che odio...chi urla, chi si prende meriti non suoi, che copia gli altri, chi si uniforma alla massa, chi si spaccia per esperto truffando le persone...ma quello che mi fa sbroccare più di tutto è chi pretende di insegnarti a fare una cosa che non sa fare! Dopo anni di gestione scadente ti offri tu per cercare di fare meglio ed ecco che tutti improvvisamente diventano esperti e DEVONO darti la loro opinione per aiutarti a fare meglio... Davvero tutto ciò mi manda in bestia e arrivo a chiedermi perchè ci sono "pirla" che spendono anni e anni a studiare, fare corsi di aggiornamento ecc. se poi spunta il "cuggino della vicina" (ignorante come una capra) che sa fare tutto, specialmente disastri, per poi scaricare su di te le colpe...
Fortuna che arriva in soccorso questa deliziosa crostata con ricotta e amarene a risollevare il destino della giornata! Patirete un po' di caldo per la cottura, lo confesso...ma poi gustata fresca di frigo è una vera delizia!

per uno stampo da 20cm

per la frolla
250gr farina tipo 1
100gr zucchero di canna
1 uovo
125gr burro

per la farcia

250gr ricotta
1 cucchiaio di zucchero
amarene sciroppate

In una terrina mescolate la farina con lo zucchero. Unite poi l'uovo e il burro a pezzetti. Lavorate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete la frolla con la pellicola e mettete a riposare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo preparate la farcia amalgamando, in una terrina, la ricotta con lo zucchero. Dividete in due la pasta frolla e stendetela in due sfoglie. Rivestite lo stampo con la prima sfoglia, fatela aderire bene ai bordi e pareggiatela. Versate all'interno la ricotta e completate mettendo le amarene sciroppate qui e la. Coprite con la seconda sfoglia e sigillate bene.  Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e trasferitela in frigo per un paio d'ore prima di servirla.

8 commenti:

  1. Nel fantastico mondo delle crostate, farò entrare questa tua meravigliosa proposta!

    RispondiElimina
  2. Buonissima! Ne faccio una versione molto simile ... Hai ragione, davvero personaggi insopportabili. Consoliamoci con una fettina di torta vah

    RispondiElimina
  3. Risolleva questa crostata molto sei bravissima, purtroppo il mono è pieno di gente che vuole prendersi i meriti altrui

    RispondiElimina
  4. Guarda nel mondo del lavoro ho trovato più ingiustizie che altro! Non te la prendere Linda, il tuo valore verrà fuori e non ce ne sarà per nessun "cuggino" :-P
    Questa crostata fa ritrovare subito il buonumore, hai ragione ^_^
    Passo anche x lasciarti un saluto, sono in partenza e mancherò per un po' ...spero non sentirai la mia mancanza :-P

    RispondiElimina
  5. hai proprio ragione tesoro e sara' sempre peggio, purtroppo!!!!Delizioso questo dolce, ottimo per consolarci un po', una vera coccola!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. wow, buonissima!!ottimo abbinamento :)

    RispondiElimina
  7. Adoro questo dolce, bravissima Linda, molto invitante!!!!

    RispondiElimina
  8. Adoro le crostate e questa mi fa venire l'acquolina :)
    Un bacio

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...