giovedì 1 giugno 2017

BISCOTTI DELLA TRISTEZZA O BISCOTTI DELLA FELICITA'?

BISCOTTI DELLA TRISTEZZA O BISCOTTI DELLA FELICITA'?


Siamo all'inizio di giugno, il mese in cui per alcuni iniziano le vacanze, quello in cui l'estate inizia a farsi sentire. Ecco perchè inizio proprio oggi a parlarvi di libri. La lettura è da sempre una mia grande passione, ma per qualche anno è stata trascurata per motivi di tempo. Durante la nostra vacanza a Cuba ho riscoperto il piacere di leggere e così voglio periodicamente dedicarvi i miei consigli di lettura inerenti al mondo del food. No, non vi consiglierò libri di ricette, ma romanzi e ad ognuno abbinerò un piatto. Per questo primo appuntamento vi parlerò di Non c'è gusto senza te di Gloria Brolatti e Edy Tassi. E' una storia che mi ha preso, l'ho letto tutto d'un fiato e l'ho adorato. 
Uno chef e una foodblogger, una cucina raffinata e una cucina trafelata, un carriera in ascesa e una in discesa, Milano e Cisternino. Contrasti ma anche punti in comune...un progetto, una trasmissione TV e il cioccolato!
Un'avventura che inizia a colpi di tastiera e continua in cucina, un libro pieno di vita, di momenti negativi e altri positivi, di sogni e speranze. Dei biscotti comfort food per i "momenti no" che potrebbero però diventare il simbolo della felicità che avete sempre sognato! 
Beh sotto l'ombrellone quest'anno portate con voi questo libro e magari una scatolina con questi biscotti, non ve ne pentirete!!

(dal libro Non c'è gusto senza te)

200gr farina 00
280gr cioccolato fondente
30gr burro
220gr zucchero di canna
2 uova
20gr cacao amaro
1/2 cucchiaino di lievito
un pizzico di sale

Sciogliete il cioccolato spezzettato con il burro a bagnomaria (o come ho fatto io con il microonde). In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unite il cioccolato fuso con il burro ormai tiepido. In un'altra ciotola setacciate la farina, il lievito e il cacao amaro e infine unite il sale. Mescolate il tutto e unitelo al composto di uova e cioccolato. Lavorate il tutto e avvolgete l'impasto ottenuto con la pellicola. Fate riposare in frigo per 10 minuti. Foderate una teglia con carta forno e riprendete l'impasto dal frigo. Formate i biscotti prelevando delle cucchiaiate di impasto e formando delle palline. Premete ciascuna pallina al centro dando la forma del biscotto. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 12-14 minuti. Sfornateli e lasciate raffreddare bene prima di servirli. 
Si conservano per diversi giorni, ma credo che non avrete la possibilità di scoprire esattamente quanti perchè qui sono spariti in 2 giorni!


2 commenti:

  1. grazie per entrambi perchè è importante anche leggere, terremo conto d'entrmbi

    RispondiElimina
  2. Grazie per il libro consigliato (anche io sono una appassionata di lettura che spesso accantono per questioni di tempo) e per questi biscottini cioccolatosi :)
    Un bacio

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...