giovedì 7 aprile 2016

GAMBERI ALLA MESSICANA

GAMBERI ALLA MESSICANA


Buongiorno e ben tornati nella mia cucina! Oggi qui il tempo è grigino quindi ho deciso di colorare la giornata con un piatto piccante ispirato ai caraibi. 
Una decina di anni fa a fine marzo andai veramente in Messico, quello che mi ricordo è un villaggio da sogno, una spiaggia fantastica, l'acqua cristallina e quel clima di spensieratezza che caratterizza le vacanze in quei luoghi, ma mi è rimasta impressa anche l'estrema povertà della popolazione locale, quella non coinvolta con il turismo intendo...Durante la gita in autobus per raggiungere Chichen itza passammo in una grande strada senza alcuna illuminazione, ogni tanto si vedevano spuntare tra gli alberi dei manici di scopa con appoggiati sopra i fustini vuoti del detersivo. Dopo averne visti diversi abbiamo chiesto alla guida a cosa servissero e la risposta fu che erano segnali che gli abitanti di quelle zone avevamo messo per capire dove scendere dai bus di linea per essere abbastanza vicini al villaggio in cui abitavano poichè non c'erano vere e proprie fermate come qui da noi. Quella cosa mi ha veramente lasciata basita, io bambina che da poco prendeva l'autobus da sola per tornare da scuola e che a volte sbagliava la fermata in città mi sono immedesimata molto nella difficoltà di riconoscere una foresta tutta uguale e scovare nel buio il fustino giusto...
Comunque torniamo al nostro piatto colorato e piccante. Del cibo di quel viaggio ricordo le tortillas onnipresenti ad ogni pasto da accompagnare con diverse cose, la maggior parte delle quali piccanti!
Qui ho voluto ricreare quei sapori e quei colori ma utilizzando qualcosa di diverso dalla carne. 
Il risultato è davvero gustoso e veloce da preparare se optate per gamberi già sgusciati.

per 2 persone

200gr gamberi
1 peperone giallo
15 pomodorini
1 cipollina
1/2 bicchiere di birra
peperoncino
paprika dolce
4 tortillas
olio evo
sale

Tritate la cipolla finemente e fatela rosolare qualche istante con un filo di olio in una padella capiente. Unite poi il peperone mondato e tagliato a cubetti. Cuocete per qualche minuto e unite poi i gamberi e i pomodorini tagliati in quattro. Sfumate con la birra. Aggiustate di sale e speziate a piacimento. Io ho aggiunto un cucchiaino circa di paprika e una spruzzata abbondante di peperoncino. Non appena il liquido si sarà assorbito spegnete e servite ben caldo con delle tortillas.




12 commenti:

  1. Un delizioso piattino, grazie Linda, mai cucinati così i gamberi.... annoto subito!

    RispondiElimina
  2. che buoni adoro la cucina messicana e questi gamberi sono strepitosi. li rifarò sicuramente, Intanto ti faccio i miei complimenti per la ricetta davvero strepitosa. bacione buona serata :-D

    RispondiElimina
  3. Ciao! amo molto la cucina messicana anche se io tendo a renderla un pochino meno piccante. Visitare il messico mi piacerebbe tantissimo!Il tuo racconto mi ha fatto riflettere, questi posti (come altri) che sono meta di turismo di massa e che sono considerati paradisi terrestri in realtà spesso nascondono storie di miseria e povertà, non esserci nemmeno le fermate mamma mia :( chissà come ci vedono noi turisti perchè da una parte portiamo soldi però poi queste popolazioni ne beneficeranno almeno in parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nei villaggi temo proprio di no, però una piccola speranza possiamo mantenerla, chissà!

      Elimina
  4. Linda, grazie per avere condiviso i tuoi ricordi. Davvero curioso questo aneddoto, fa riflettere. Gustosissimo il piatto, buona serata.

    RispondiElimina
  5. Anch'io ho ricordi molto contrastanti del mio viaggio in Messico, da una parte le bellezze degli reperti archeologici, la civiltà Maya e il bellissimo mare e dall'altra la povertà che inevitabilmente ti entra negli occhi e nel cuore...
    Golosissimo il tuo piatto, fa tornare subito il sorriso <3

    RispondiElimina
  6. Davvero un bel piatto, goloso e invitante, una vera delizia, complimenti!

    RispondiElimina
  7. ottimi linda!
    buona serata
    simona:)

    RispondiElimina
  8. Ottima idea un piatto che fa per me saporitissimo me lo preparo solo per me i crostacei a maritozzo sono proibiti. Grazie cara e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  9. Ciao Linda, sono stata anche io in Messico, esattamente nello Yucatan, un ricordo bellissimo e quanto ho mangiato (tanto per cambiare)!
    Buonissimi i tuoi gamberi!
    Un bacio

    RispondiElimina
  10. Qui oggi è grigino grigino grigione e certamente la tua idea ci starebbe bene!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  11. E' un idea davvero gustosa per mangiare i gamberi in modo alternativo, li proverò!Baci,imma

    RispondiElimina

AdSense

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...